Basket

Space Jam 2, tutti i dettagli del sequel con LeBron James

Sale l’attesa per il sequel di Space Jam

LeBron James

Sale l’attesa in tutto il mondo per l’uscita al cinema del film d’animazione della Warner Bros “Space Jam: A New Legacy”, che vedrà protagonista sul set ed in campo la stella NBA, quattro volte MVP del campionato e tre volte vincitore dell’anello, LeBron James. La pellicola, diretta da Malcolm D. Lee e prodotta dalla SpringHill Entertainment (casa di produzione cinematografica fondata da James), uscirà nelle sale nel luglio del 2021 e vedrà nel cast, come per Space Jam del 1996, la presenza di decine di star del campionato di basket più famoso al mondo.

Con ogni probabilità, nel corso delle scene del film LeBron James indosserà la canotta con il numero 6. Almeno questo è quanto si vede nella foto che “Re James” ha pubblicato in anteprima sul suo profilo Instagram. Nello scatto “rubato” al montaggio del film si vede il giocatore, oggi in forza ai Lakers, vestito con la nuova divisa da gioco della Tune Squad (ovvero la squadra di basket formata dai personaggi della Warner Bros). Oltre all’immancabile Swoosh della Nike (che ha partecipato alla produzione del film) si nota la presenza del 6 che in passato è stato il numero scelto da James ai Miami Heat e nella nazionale USA.

Ma che fine ha fatto l’attuale 23, ovvero il numero che oggi James indossa a Los Angeles e che fu di Sua Aerosità Jordan nel film del 1995? Secondo i bene informati, la trama del secondo capitolo di Space Jam (le cui riprese sono cominciate nel 2019) comprenderà anche una simbolica cerimonia di ritiro della maglia (numero 23) che fu di Jordan nel primo film e che lo stesso ex giocatore dei Chicago Bulls ha indossato per quasi tutta la sua carriera cestistica in NBA.

Michael Jordan

Come per il primo capitolo della storia, anche nella pellicola che uscirà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo a partire dalla prossima estate troveremo decine di star di Hollywood e giocatori e giocatrici della NBA e della WNBA che reciteranno in alcuni cameo e scene, o presteranno la propria voce nel doppiaggio, come per le animazioni della squadra delle Monstars, ovvero gli avversari di Bugs Bunny, Daffy Duck e soci.

Tra i tanti, segnaliamo la presenza di Sonequa Martin-Green (già protagonista in The Walking Dead e Star Trek Discovery), Ceyair J. Wright (che interpreterà nel film il figlio di LeBron James) e di Don Cheadle (il War Machine di Avengers: Endgame) che sarà il “cattivo” del sequel.

Tra le stelle del campionato di pallacanestro nordamericano saranno, invece, protagonisti nel film Anthony Davis e Kyle Kuzma (compagni di squadra di James ai Lakers), Damian Lillard (play dei Portland Trail Blazers), Klay Thompson (lo specialista del tiro dall’arco di Golden State e pluricampione NBA con i Warriors), Chris Paul (veterano degli Oklahoma City Thunder), Diana Taurasi (icona mondiale del basket femminile e quattro volte oro olimpico con la nazionale USA) ed infine le sorelle Ogwumike, Nneka e Chiney, protagoniste nell’ultimo campionato WNBA con la maglia delle Los Angeles Sparks.

Sebbene il primo film non sia stato accolto con favore dalla critica, Space Jam è stato un vero e proprio successo al botteghino e, a distanza di anni dalla sua uscita, viene oggi visto come un film di culto. Negli ultimi anni, la Warner Bros aveva più volte provato a pensare ad un sequel della pellicola che, successivamente, è stato possibile realizzare soltanto dopo l’accordo siglato nel 2014 con la casa di produzione cinematografica di LeBron James.

Della trama di Space Jam 2, come visto, si sa ancora poco o nulla. Di sicuro, il divertimento, le risate e lo spettacolo non mancheranno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *